Cosa portare in Irlanda: 10 cose da mettere in valigia

0
2756

Cosa non dimenticarsi di mettere in valigia quando si parte per l’Irlanda?

Ecco una lista di 10 oggetti che torneranno utili a chi decide di mettersi in viaggio verso l’isola di smeraldo, che sia solo per una vacanza o per una nuova esperienza di vita…

1. Impermeabile – sembra scontato, ma in Irlanda piove parecchio, spesso in modo improvviso ed imprevedibile. Gli ombrelli -anche i migliori- possono servire a poco in mezzo alle folate di vento dell’oceano, quindi è sempre bene avere un buon impermeabile o un k-way in tasca.

2. Scarpe da trekking – che vi rechiate in Irlanda per una vacanza o per una nuova vita, ci sarà senza dubbio occasione di una “gita fuori porta” sui sentieri dell’isola di smeraldo. Fango, pozze d’acqua e terreni insidiosi sono all’ordine del giorno nelle campagne e sulle colline irlandesi, quindi è bene essere preparati con un paio di scarponi comodi, impermeabili ed anti-scivolo.

3. Strati – l’Irlanda non è la Groenlandia né l’Alaska, non troverete un clima davvero gelido (ricordiamo che la Corrente del Golfo giunge sulle coste irlandesi mitigando il clime dell’isola). D’altra parte le temperature irlandesi sono imprevedibili tanto quanto il clima (il vento soffia forte da queste parti…), perciò piuttosto che una scorta di maglioni di lana è bene portarsi diversi capi d’abbigliamento che ci permettano di vestirci “a strati” e darci la possibilità di un adattamento rapido alle condizioni atmosferiche.

4. Adattatore – la presa di corrente irlandese è diversa da quella europea, se si è in possesso di un adattatore è quindi bene portarselo da casa! Allo stesso modo può essere molto utile portarsi una “ciabatta” con prese multiple per poter connettere alla corrente diverse prese europee contemporaneamente.

5. Sigarette – se avete il vizio del fumo una buona idea potrebbe essere quella di sfruttare la vostra permanenza in Irlanda per superarlo. Se invece proprio non potete farne a meno, portatevi qualche pacchetto da casa. Per quale motivo? I prezzi delle sigarette in Irlanda sono oltre il doppio di quelli italiani!

6. Macchina fotografica – i paesaggi ed i colori irlandesi spesso meritano una fotografia, tant’è che anche chi vive in Irlanda da tanto tempo estrae ancora spesso e volentieri la propria macchina fotografica per ritrarli. Arcobaleni, colline verdi, scogliere, tramonti… è vero che la migliore memoria è quella che resta nei nostri ricordi, ma perché non sfruttare l’occasione per una bella fotografia di tanto in tanto?

7. Cappello – al pari dell’impermeabile, un buon cappello vi salverà dalle insidie della pioggia. Evitate cappelli troppo leggeri che possano essere strappati dal vento e berrette di lana che si inzupperebbero. La migliore scelta è -guarda caso- un buon cappello di tweed irlandese, saldo ed impermeabile! Non ne avete uno? Una buona occasione per farvi un regalo all’arrivo.

8. Zaino – uno zaino o un marsupio vi saranno utili per le vostre gite e scampagnate. Inerpicarsi sui sentieri del Ring of Kerry o sulle montagne di Wicklow trascinandosi dietro un trolley potrebbe non essere molto comodo!

9. Sapori di casa – un consiglio dedicato in particolare a chi progetta di fermarsi in Irlanda per molto tempo: portatevi qualche prelibatezza dall’Italia, magari qualcosa di regionale che difficilmente trovereste da queste parti. Vi mancano le idee? Date un’occhiata a questo articolo: 13 prodotti alimentari che non troverai in Irlanda.

10. Maalox – perché oltre a sentire la sporadica nostalgia dei sapori di casa, se vi recate in Irlanda dovrete anche dare una chance alla cucina locale, che potrà sorprendervi in modo positivo! Ciononostante bacon, salsiccie e uova a colazione possono creare qualche problema agli stomaci abituati a cappuccino e brioche. Una confezione di pastiglie contro l’acidità di stomaco potrebbe tornare utile… 🙂

 

Luca Cattaneo


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui