Come trovare una sistemazione a Dublino?

0
409
alloggio
https://pixabay.com/it/users/JamesDeMers-3416/

Settembre si avvicina e con esso, spesso, arrivano i grandi cambiamenti: un nuovo lavoro, un nuovo anno scolastico, una nuova casa… Questo articolo viene in aiuto proprio a coloro che rientrano in quest’ultimo caso: trovare una sistemazione in una città come Dublino non è semplice, specialmente se la si cerca ancora dall’Italia, ma a volte è sufficente seguire alcuni passi per rendere più semplice l’impresa. Ecco quali:

Mettere in chiaro le idee
Primo importantissimo step é capire in anticipo ció che si vuole, in modo da avere le idee, almeno in parte, chiare. Molto probabilmente non si riuscirá a trovare una sistemazione che rispetti tutti i parametri prefissati ma, come si dice, tentar non nuoce…

Questa fase comprende una ricerca abbastanza approfondita su alcuni aspetti:

Zona giusta
Dublino è una grande città e, durante la fase di ricerca di un alloggio, bisogna tenere conto quale zona si addice maggiormente alle nostre esigenze: cercare una casa vicina al luogo di lavoro è la soluzione migliore dal momento che Dublino non può essere percorsa a piedi in pochi minuti! Inoltre alcune zone sono piú pericolose rispetto ad altre ed é quindi bene fare attenzione a dove si cerca l’alloggio.

Trasporti
Se non vi sono sistemazioni disponibili nei pressi del proprio ufficio, è importante trovarsi, per lo meno, vicini alle fermate del bus, in modo tale da essere ben connessi al resto della città.

alloggio
https://pixabay.com/it/users/seanegriffin-3614451/

Budget
Anche se ci si é messi in testa un’idea approssimativa del budget da spendere, molto difficilmente si riuscirá a rispettarlo. Questo perché spesso non si tiene conto delle spese “extra”, quali acqua, elettricità o riscaldamento… è bene informarsi preventivamente se queste siano incluse o meno nel costo dell’affitto.

Condividere
Se i costi per trovare una sistemazione a Dublino sono troppo elevati, perché non considerare l’idea di condividere l’appartamento? Alcune agenzie, come EazyCity ad esempio (che permette l’affitto di appartamenti condivisi a prezzi ragionevoli), offrono questa possibilitá che non é affatto da sottovalutare.

Greta Gontero

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui