Berlusconi indagato anche in Irlanda: riciclaggio ed evasione fiscale

0
20

La valanga di indagini a carico di Silvio Berlusconi non si arresta e, anzi, oltrepassa i confini italiani estendendosi oggi alla nostra Irlanda.

L’ex premier sarà indagato per sospetto riciclaggio ed evasione fiscale su richiesta della polizia italiana da parte del Garda Bureau of Fraud Investigation (un’unità investigativa speciale, in sostanza la Guardia di Finanza irlandese). 

L’Irish Sun di oggi scrive che gli accertamenti riguarderanno una somma di 500 milioni di € trasferita attraverso l’International Financial Services Centre di Dublino tra il 2005 e il 2007.

Il sospetto è che questa operazione sia servita a riciclare fondi neri presso conti offshore.

L’ennesimo duro colpo per l’immagine della politica italiana vista dall’Isola di Smeraldo (immagine già compromessa a suon di bunga-bunga, estemporanee esternazioni razziste presso il Parlamento Europeo e naturalmente le decine di processi).

Ai posteri le ardue sentenze…


Luca Cattaneo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui