L’economia irlandese crescerà del 13,6% entro la fine del 2021, mentre il tasso di disoccupazione scende al 7%

0
450

L’economia Irlandese dovrebbe crescere del 13,6% entro la fine dell’anno, con tassi di disoccupazione scesi al 7% nonostante la pandemia di Covid-19 in corso.

Un nuovo rapporto dell’Economic and Social Research Institute (ESRI) afferma che il PIL irlandese è destinato ad aumentare del 13,6%, in gran parte grazie alle attività delle multinazionali che dei forti dati sulle esportazioni.

Anche i dati sulla disoccupazione si sono stabilizzati nell’ultimo anno, con un calo della disoccupazione dal 26% nel primo trimestre del 2021 al 7% nell’ultimo trimestre del 2021.

L’ESRI prevede che questo declino continuerà nel 2022 e che la disoccupazione raggiungerà un minimo pre-pandemia del 5% entro l’ultimo trimestre del 2022.

Fonte: The Journal

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui