Lavoro in Irlanda: 400 offerte da Subway nel 2014

1
87

Subway, colosso americano dei panini, sta pianificando una grande espansione del proprio business in Irlanda e prevede di creare oltre 1800 posti di lavoro tra il 2014 e il 2020, con l’apertura di numerosi nuovi punti vendita.

La dirigenza di Subway prevede infatti di aprire ben 40 nuovi negozi in Irlanda il prossimo anno con un investimento del valore di quasi 5 milioni di € che genererà fino a 400 posti di lavoro.

Si può inviare una candidatura spontanea a Subway dal sito ufficiale: https://www.mysubwaycareer.com/.

L’ azienda si propone di ampliare il proprio business con più di 180 negozi aperti in tutto il paese entro il 2020.

Nel 2013 Subway ha aperto 16 nuovi punti vendita in Irlanda, raggiungendo un totale di 117.

Al tempo stesso l’azienda sta progettando un’espansione nel Regno Unito.

Ci sono attualmente oltre 1.700 punti vendita tra Irlanda e Regno Unito, tutti di proprietà indipendente e gestiti da affiliati al franchise.

La società afferma che il progetto non è altro che una risposta alla crescente domanda dei consumatori per il servizio ed il prodotto offerto. L’introduzione di orari di apertura prolungati ha fatto in modo di soddisfare il mercato in crescita della colazione.

Subway ha inoltre dichiarato che i mercati irlandese e del Regno Unito sono stati fantastiche “storie di successo” per il marchio, e che presentano opportunità di ulteriore crescita.

Nuove opportunità che nasceranno presso strutture come le stazioni di servizio, gli ospedali, gli aeroporti e le università.

Subway è uno dei più grandi franchise al mondo nel settore dei panini con oltre 41.000 sedi in più di 100 paesi, Italia compresa.

Il mercato di Irlanda e Regno Unito è il più esteso al di fuori del Nord America.

Luca Cattaneo


1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui