Lavorare per Google Maps a Dublino: Maggie svela come!

1
124
Maggie alla St. Patrick's Day Parade con il gruppo di ItalianiDublino.com

Abbiamo intervistato Maggie, giovane bolognese che ha trovato lavoro presso la sede di Google a Dublino.

Maggie ha una Laurea Magistrale in Scienze della Comunicazione e in Italia ha maturato esperienza come business back office manager.All’anagrafe ha 33 anni, ma precisa con un sorriso  che in realtà in giro dicono non siano più di 27…

 

  • Ciao Maggie, ci puoi raccontare perché hai scelto proprio l’Irlanda? 

A dire il vero è stata l’Irlanda a scegliere me. Volevo fare un’esperienza lavorativa all’estero e la mia prima scelta era Londra. Ma poi inviando i curricula, le porte irlandesi si sono spalancate in un battibaleno. Così sono approdata a Google Maps.

  •  In cosa consiste il tuo lavoro per Google Maps? 

Mi occupo di controllo qualità dei dati presenti all’interno di Google Maps, affinché gli utenti con l’orientamento di un pulcino -come me- possano evitare di perdersi per le strade del mondo.

  • Cosa pensi del mondo del lavoro irlandese? Gli stipendi sono buoni o anche qui si fa fatica ad arrivare a fine mese? 

Il mondo del lavoro irlandese è pieno di opportunità per chi sa coglierle. Con un po’ di spirito di adattamento il lavoro lo si trova in poco tempo, basta avere un livello di inglese basic. Se poi si ha la padronanza della lingua e una laurea o un diploma in tasca si può provare ad entrare in realtà come Facebook, Twitter, Paypal e Google. Parlando di stipendi, comparati all’Italia, sono decisamente sopra la media e con una tassazione migliore. Tranne quando devi ricevere il bonus: confesso che il payslip con il bonus fa scendere qualche lacrima… e non è per la commozione! Diciamo che qui, più guadagni più paghi. Ma paghi sempre meno che in terra italica…

  • Avevi precedenti esperienze nel settore? A che livello era il tuo inglese quando hai sostenuto il colloquio?

Al mio arrivo avevo oltre sette anni di esperienza nel settore del customer caring, quindi non è stato difficile per me trovare un impiego. Il mio inglese? Confesso che l’ho imparato prima dell’italiano, grazie a Mamma e Papà che mi hanno cresciuta a pane e inglese!

  • Quanto tempo e quante risorse pensi sia necessario mettere in conto per la ricerca di un nuovo impiego in Irlanda?

Non esiste una vera e propria regola. Prima di tutto bisogna avere le idee chiare su cosa si vuole fare. Bisogna essere preparati a mille no, ma non per questo mollare. Se si è in cerca dell’opportunità che manca a casa nostra, Dublino e l’Irlanda possono offrire tanto.

  • Che consigli daresti ai tanti italiani che sognano di trasferirsi e trovare lavoro in Irlanda? Quali sono i segreti per riuscirci? 

Quello che serve è avere una buona conoscenza dell’ inglese e se si ha un livello solo basic, buttarsi a capofitto in un corso nelle mille scuole sparse per il Paese. Cercare un lavoro è una caccia vera e propria e l’arma migliore è un curriculum scritto con i crismi, una lettera di presentazione e qualche referenza dai lavori precedenti. E poi crederci sempre, e non fermarsi ai primi no. Con un po’ di fortuna, la pinta in poco tempo è assicurata! 🙂


Luca Cattaneo

1 commento

  1. Buongiorno a tutti.
    Sono Paolo e mi sa che ho deciso di cambiare
    vita a 32 anni e cogliere le opportunità
    professionali che in Sicilia non si trovano.
    Ho una laurea magistrale in Giurisprudenza,
    quattro anni di tirocinio presso uno studio legale.
    Il livello del mio inglese è molto elementare.
    Voglio provare a riuscire in altri campi e spendere la
    mia laurea, sterile in Italia, in altri campi.
    Spero mi possiate dare qualche consiglio in merito.
    Vi ringrazio in anticipo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui