La società americana Okta annuncia 200 posti di lavoro nella nuova sede di Dublino

0
247

l’Irlanda continua ad attrarre aziende internazionali. Sicuramente la corporation tax al 12.5% gioca un ruolo fondamentale, ma non solo. L’Irlanda è soprattutto un ottimo paese per attrarre tatenti dall’Europa (inclusi noi italiani), grazie alla sua posizione, all’ospitalità delle persone, alla bellezza dei paesaggi e alle grandi opportunità di carriera.

Il provider di identità Okta aprirà un nuovo ufficio a Dublino e ha affermato che creerà 200 nuovi posti di lavoro entro il 2024.

Il nuovo ufficio nei Docklands di Dublino fa parte dei piani di crescita di Okta in Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA).

Più di 15.000 aziende, tra cui DCC, Engie, ITV, Renault, Siemens, Plan International e Pret a Manger, utilizzano Okta per proteggere l’identità della propria forza lavoro e dei clienti.

L’ufficio di Okta a Dublino, che aprirà ad aprile di quest’anno, fungerà da hub internazionale e inizialmente si concentrerà sull’assunzione di nuove persone in ruoli rivolti ai clienti nelle vendite e nel marketing.

Nei prossimi due anni, il team con sede a Dublino si aprirà anche a ruoli nella ricerca e sviluppo e altri ruoli critici per l’azienda, tra cui contabilità, reclutamento e risorse umane. L’investimento della società è sostenuto da IDA Ireland.

L’ufficio di Dublino porterà Okta a 23 uffici in tutto il mondo, tra cui Londra, Amsterdam, Stoccolma e Parigi.

Il suo ufficio di Dublino supporterà le operazioni dell’azienda in tutta Europa, con particolare attenzione a Regno Unito, Francia, Germania, Benelux, Paesi nordici, Spagna e Italia.

Susan St Ledger, Presidente di Worldwide Field Operations per Okta, ha affermato che il nuovo ufficio di Dublino offre all’azienda un’interessante opportunità di servire i propri clienti regionali.

Ha affermato che sfrutterà anche il pool di talenti diversi e unici dell’Irlanda per accelerare la visione dell’azienda di consentire a tutti di utilizzare in sicurezza qualsiasi tecnologia.

Tánaiste e il ministro per le Imprese, il Commercio e l’Occupazione Leo Varadkar hanno affermato che Okta ha lavorato con alcune delle aziende più influenti del mondo in una varietà di settori.

“Non ho dubbi che il ricco pool di talenti di Dublino consentirà a Okta di continuare la sua rapida crescita”, ha aggiunto il ministro.

“In qualità di leader globale nel crescente settore della gestione delle identità e degli accessi, Okta è una gradita aggiunta all’ecosistema tecnologico irlandese”, ha affermato Martin Shanahan, CEO di IDA Ireland.

“L’Irlanda ha una comprovata esperienza di essere un luogo attraente per le aziende tecnologiche che desiderano accedere a un pool di talenti consolidato per servire una base di clienti in crescita nella regione EMEA”, ha aggiunto.

APPLICA ALLE POSIZIONI

FONTE ARTICOLO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui