Irlanda in Auto: i consigli per godervi il viaggio!

0
198

Viaggiare in auto è senza dubbio uno dei migliori modi di visitare l’Irlanda. 

La macchina consente infatti una pressoché completa libertà di movimento sulle strade dell’isola, permettendo di raggiungere in breve tempo anche le regioni più remote e paesaggisticamente spettacolari. Se avete almeno 25 anni (in modo da non pagare la famigerata sovrattassa) e qualche compagno di viaggio, la soluzione migliore è senza dubbio quella di noleggiare un’auto per scoprire ogni angolo dell’Irlanda.

Avere qualche insicurezza alla prima esperienza di guida sulla corsia sinistra della strada è una cosa del tutto normale.

Ecco dunque qualche consiglio per i novelli automobilisti d’Irlanda o aspiranti tali… 🙂

1. Frizione, freno, acceleratore: tutto in ordine

Sembrerebbe abbastanza scontato, ma è capitato che qualcuno mi chiedesse “ma anche i pedali in Irlanda sono al contrario?”. Se questo dubbio vi attanaglia potete stare tranquilli, le auto irlandesi hanno sì il volante a destra, ma frizione-freno-acceleratore restano nella stessa sequenza alla quale siamo stati abituati in Italia!

2. Rotonde e sorpassi: tutto al contrario! 

Tenete a mente che le rotonde in Irlanda vanno prese in senso orario: pare che imboccare una rotonda contromano possa essere alquanto spiacevole! Allo stesso modo, se vi trovate su una strada statale, ricordate che la corsia di sorpasso è  quella di destra.

3. Il cambio: manuale o automatico? 

Usare il cambio manuale con la mano sinistra può essere leggermente difficoltoso (eccezion fatta per i mancini, che apprezzeranno la novità), ma è solo una questione d’abitudine. Dopo i primi minuti di guida un po’ impacciata non dovreste avere particolari problemi. Ma se siete abituati al cambio automatico puntate su quello.

4. Stop, con calma

Quando ci si ferma ad uno Stop, per dare una precedenza o semplicemente per scattare una bella foto, cercate sempre di ripartire con calma e mantenendo alta la concentrazione. Dopo aver fermato l’auto è possibile che il nostro istinto ci spinga a scegliere la corsia sbagliata, quindi fate un bel respiro prima di mettere in moto e prestate particolare attenzione!

5. Chi va piano…

Va sano, va lontano e… si gode il viaggio! Il consiglio di non spingere sull’acceleratore non è solo un invito ad usare il buon senso, ma anche e soprattutto una dritta per non perdervi il meglio dell’Irlanda. Diminuire la velocità permette anche di restare più concentrati sugli eventuali pericoli che le strade irlandesi possono riservare, specie nelle zone di campagna (inaspettati greggi di pecore, curve e buche pericolose, improvvisi restringimenti della carreggiata…).

6. Occhio ai cartelli stradali

Un aiuto fondamentale per non commettere errori può esservi dato dai segnali stradali, in particolare in prossimità di incroci e rotonde. Per quanto riguarda le indicazioni, state attenti quando vi avventurate nelle zone selvagge dell’Ovest (per esempio nella penisola di Dingle): spesso i cartelli sono solo in gaelico! Meglio dunque imparararsi anche il nome Irish della vostra destinazione, non solo quello inglese…

7. In due è meglio…

Un amico sul sedile passeggero che agisca da co-pilota può essere molto importante per aiutarvi con la mappa e l’itinerario da seguire… o semplicemente per tenervi ben svegli! Se siete alle prime armi cercate di evitare di guidare “in solitaria”.

8. La birra può attendere

Può capitare che nel vostro girovagare vi venga la tentazione di una sosta al pub. Un consiglio scontato ma non troppo, da queste parti: se dovete guidare evitate di bere! Concedetevi le vostre pinte di Guinness o il vostro whiskey solo a fine giornata.

9. Rilassatevi

Non lasciatevi sopraffare dallo stress della guida: fermatevi spesso a fotografare i paesaggi, trovate il tempo per sgranchirvi le gambe con una bella passeggiata e scoprite il piacere di perdervi ogni tanto, inseguendo una strada nascosta o misteriosa! 🙂


Luca Cattaneo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui