Consolato Italiano in Irlanda inaugurato a Cork

0
520
da sinistra a destra, il nuovo Console Roberto Gasperoni, Enrico Zoppi e Julia Lynes direttori di EazyCity e S.E. l'Ambasciatore Maurizio Zanini
Da sinistra a destra, il nuovo Console Roberto Gasperoni, Enrico Zoppi e Julia Lynes direttori di EazyCity e S.E. l’Ambasciatore Maurizio Zanini

Nella giornata di ieri, 2 Dicembre 2013, è stato inaugurato l’ufficio del nuovo consolato italiano a Cork, seconda città della Repubblica d’Irlanda per numero di abitanti.

Sua Eccellenza l’Ambasciatore italiano in Irlanda Maurizio Zanini ha ufficialmente investito Roberto Gasperoni della carica di console onorario dello Stato italiano.

Tra i presenti molti rappresentanti politici internazionali, figure di spicco dell’imprenditoria irlandese e il Lord Mayor della città di Cork Catherine Clancy (nela foto a lato).

Ad ospitare l’evento e la nuova sede del consolato (al 112 di Oliver Plunkett Street, in pieno centro) sono stati i direttori dell’agenzia di accoglienza EazyCity, Enrico Zoppi e Julia Lynes.

A tutti i connazionali il consolato assicura la tutela in caso di violazione dei loro diritti, o in caso di limitazione o privazione della libertà personale. Nei casi di emergenza esso assicura inoltre assistenza per la ricerca di familiari, per le pratiche di successione aperte all’estero e per i rimpatri.

Il nuovo consolato di Cork si aggiunge dunque alle sedi istituzionali della Repubblica Italiana già presenti sul territorio irlandese, l’Ambasciata di Dublino e il consolato onorario di Galway.

Ecco qui sotto come si presentava per l’occasione l’edificio che ospiterà l’ufficio consolare, proprio di fronte al General Post Office di Cork… 🙂 

Vedi tutte le foto QUI! 

Luca Cattaneo


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui