Come muoversi a Dublino

0
216
muoversi a Dublino
https://pixabay.com/it/users/TuendeBede-3187213/

Dublino è la capitale perfetta perché ci si può muovere facilmente a piedi, essendo relativamente piccola, accessibile e ricca di monumenti e zone di interesse per i turisti dietro ogni angolo.
Se però desiderate spostarvi da una parte all’altra della città senza troppa fatica, l’efficiente rete di mezzi pubblici sarà in grado di soddisfarvi completamente: Dublino è infatti una città molto ben collegata e attiva per quanto riguarda i trasporti pubblici!

I Dublin Bus, ovvero i bus cittadini, coprono tutta Dublino e la periferia dalle sei di mattina fino alle 23.30 in settimana, con una frequenza di circa 15-20 minuti… L’efficienza quindi non manca affatto!

muoversi a Dublino
https://pixabay.com/it/users/TuendeBede-3187213/

Inoltre, il venerdì e il sabato sono in circolazione  anche i “Nitelink”, ovvero i bus notturni che, ogni venti minuti, percorrono il centro città.

Sui bus di Dublino è possibile anche acquistare il biglietto direttamente dall’autista senza costi aggiuntivi, ma ricordate che vi conviene avere sempre moneta a portata di mano!

Il biglietto singolo (tranne per le tratte notturne) ha un costo di 1,90 euro, ma sono disponibili diverse promozioni per chi viaggi in famiglia e/o per più giorni.

Se desiderate raggiungere zone periferiche, la DART è il mezzo che più vi conviene utilizzare: si tratta (se non ne siete ancora a conoscenza) di una linea di treni elettrici in superfice che collega il cuore di Dublino con la sua periferia e le zone circostanti. Come i bus, parte ogni 10-20 minuti ed effettua diverse fermate, a partire dalle sette di mattina fino a mezzanotte.

Infine, non posso non parlare della Leap Card, una carta ricaricabile che viene utilizzata ogni volta che si sale su un mezzo in città e dalla quale viene automaticamente scalata il costo del biglietto; una volta terminato il credito sulla carta è possibile ricaricarla online, nei distributori di biglietti del Luas oppure nei negozi convenzionati.

 

Greta Gontero

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui