Bloomsday: ecco come Dublino festeggia James Joyce

0
211

Il 16 Giugno, come ogni anno, a Dublino sarà celebrato il Bloomsday.  

Il nome di questa particolare ricorrenza deriva dal cognome del protagonista dell’Ulysses di James Joyce: Leopold Bloom.

La commemorazione intende celebrare la vita e le opere di uno dei più acclamati autori della letteratura irlandese, mettendo in scena la giornata narrata nel suo romanzo più celebre.

Le vicende vissute da Leopold Bloom nell’Ulysses (ritenuto una delle opere letterarie più significative del XX Secolo) si svolgono in un’unica giornata, per l’appunto il 16 giugno del 1904 a Dublino.

La prima celebrazione del Bloomsday si svolse nel lontano 1950, in occasione del trentesimo anniversario della pubblicazione dell’opera.

Cosa succede durante il Bloomsday?

Le strade di Dublino brulicano di attività a sfondo culturale che creano un buon mix di serietà e svago. Si passa da letture pubbliche dell’Ulysses a vere e proprie drammatizzazioni in costume.

Sul sito ufficiale del James Joyce Centre, che ospita gran parte delle iniziative, potete trovare il calendario completo degli eventi in programma.

Gli appassionati spesso in abiti di epoca edwardiana ripercorrono in genere passi di Bloom sulle strade del centro, sostando al Davy Byrne’s Pub al 21 di Duke Street (mappa). Qui si potrà assaporare lo stesso spuntino scelto dal protagonista del romanzo: un sandwich al gorgonzola e un bicchiere di Bordeaux.

Il percorso è segnalato da apposite placche metalliche che si trovano lungo le strade del centro, in questa mappa potete trovare tutti i punti d’interesse per gli appassionati del romanzo.

Il 16 giugno non perdete l’occasione per dare una sbirciata o partecipare attivamente a questa bizzarria tutta dublinese!

 

Luca Cattaneo

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui