Belfast in giornata o per un weekend: parte 1

0
132

Belfast dista da Dublino meno di 90 minuti in autobus (un po’ meno in treno), ed è un’ottima meta per un weekend fuori dalla capitale. La storia particolare della città le ha dato un’atmosfera unica che si rispecchia

È Belfast una città pericolosa? No, non lo è. Ovviamente è una città, una capitale e bisogna sempre usare un po’ di buon senso nel girarla. Ma il centro di Belfast è sicuro per i turisti.

Belfast ha molti tesori più o meno nascosti. Ecco la prima parte della nostra guida per una giornata nella bella capitale dell’Irlanda del Nord.


City hall
Il municipio di Belfast è stato costruito nel 1898, quando la regina Vittoria ha dato a Belfast lo statuto di città. Costruito in stile neoclassico (così come molti palazzi della piazza circostante), il City hall è visitabile seguendo una visita guidata gratuita in inglese che parte ogni ora dalla reception.

Albert Memorial Clock e le Entries

Belfast Albert Clock
Questa torre dell’orologio è dedicata al marito della Regina Vittoria, Alberto. Pur non essendo incredibilimente alta, è uno dei tratti distintivi della città. Recentemente, la piazza è stata abbellita con una fontana a livello della pavimentazione. Altro tratto caratteristico del centro di Belfast sono le Entries, strette viuzze che collegano due strade principali. Le Entries sono la parte più vecchia della città, dove si è sviluppato il commercio e vi si possono trovare pub del periodo vittoriano ancora funzionanti, come il Morning Star.

St Georges Market

Belfast St George MArket
Il mercato comperto della città, in attività dal 1604. Il mercato è aperto solo di venerdì, sabato e domenica e vi si può trovare di tutto, dal pesce alla verdura, passando per prodotti di merceria e di artigianato. Sabato e domenica si esibiscono artisti ed è un buon posto dove fare una pausa, mangiare qualcosa ed ascoltare un po’ di musica dal vivo.

Victoria Square

Belfast Victoria Square
Un centro commerciale piuttosto grande costruito nel centro della città. Come tutti i centri commerciali ospita molti ristoranti ed è un buon posto se si vuole fare un po’ di shopping. La particolarità che rende questo centro commerciale una tappa per chi visita la città è la sua cupola che lo sovrasta da ci si ha un panorama a 360° della città.

The seals, Big fish and Beacon of Hope

7366695012_0368475310_b
Tre sculture a cielo aperto, vicino alle rive del fiume Lagan. La famiglia di foche e il big fish sono sculture che simboleggiano la rinascita dela fiume Lagan, passato da essere inquinato per le industrie a riospitare trote e foche.
Beacon of Hope è invece una scultura d’acciaio raffigurante una donna che regge un cerchio. La scultura è un’allegoria di pace, speranza, ringraziamento. Pur essendo una scultura recente, il City Council la sta adottando come simbolo per i turisti della città.

Volete passare una serata a Belfast ma non sapete in che locale andare? Ecco la guida di BuzzFeed ai 15 più bei locali della città.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui