Trasporti a Dublino

By on August 29, 2018

Con l’arrivo del mese di settembre Dublino si riempe di studenti pronti ad intraprendere un nuovo anno accademico in Irlanda, carichi di energia ed emozionati per la loro esperienza Erasmus: si sono informati per l’alloggio e hanno compilato tutte le pratiche amministrative con attenzione nel corso dell’estate, ma hanno lasciato (momentaneamente) da parte gli aspetti più pratici legati alla vita di tutti i giorni in città. Sarà forse giunto il momento di rimediare?

Molto importante è infatti il tema “trasporti”: è necessario (più che altro per convenienza) che gli studenti si abbonino ai trasporti cittadini per spostarsi per la capitale irlandese con tutta comodità.

trasporti

https://pixabay.com/it/users/TuendeBede-3187213/

La rete dei trasporti pubblici qui a Dublino è molto efficiente e collega varie zone della città; i Dublin Bus, ovvero i pullman della capitale, lavorano ogni giorno dalle sei di mattina fino alle undici di sera, con un bus ogni dieci- quindici minuti circa.

Immagino già le reazioni di quei giovani studenti che stanno leggendo l’articolo: “Ma come faccio allora a spostarmi di notte, per tornare a casa dopo una serata in compagnia degli amici?“.

Non vi preoccupate! Grazie alle linee “Nitelink” potrete rientrare a casa tranquilli, senza circolare a piedi di notte per la città: passano ogni ventina di minuti circa e sono attivi ogni venerdì e sabato notte.

trasporti

https://www.pexels.com/@joaojesusdesign

Come fare quindi un abbonamento ai mezzi di trasporto della città? Semplice, basta fare la Leap Card. Probabilmente ne avete già sentito parlare: la Leap Card è una carta prepagata e ricaricabile con un importo a vostra scelta che viene scalato dal prezzo del biglietto di ogni viaggio con una percentuale di sconto del 20% rispetto al biglietto normale e la carta è valida su tutti i Dublin Buses.

Per ottenere maggiori informazioni sulle tariffe, eventuali prezzi speciali per studenti e il luogo in cui potete ritirare la vostra Leap Card, visitate il sito ufficiale.

 

Greta Gontero

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *